Il Duomo di Salisburgo nel bellissimo centro storico della città

Richieste non vincolanti Prenota ora

Hotel Kasererbräu

Tutti i luoghi di interesse della città a portata di mano

Un’ampia scelta tra 45 camere e suite raffinate e sapientemente arredate e il lusso di poter soggiornare nel centro di una metropoli culturale come Salisburgo.
scopri di piùprenota


L’unico hotel del centro città

Con parcheggio di proprietà adiacente

Questo hotel storico e a conduzione familiare sito direttamente nel centro di Salisburgo appartiene al patrimonio architettonico e storico-artistico del centro storico salisburghese.
scopri di piùprenota


Un cinema di proprietà dell’hotel

Un hotel nel centro città di Salisburgo con cinema!

Nel Mozartkino è stato scritto un pezzo della storia del cinema. È infatti il cinema più antico del mondo. Sullo schermo vengono proiettati film di produzione locale e le pellicole di maggiore successo!
scopri di piùprenota

















La cupola più imponente di Salisburgo

Il duomo di Salisburgo

Il Duomo di Salisburgo, che con la sua colossale mole domina il centro città, si trova a pochi passi dall’hotel Kasererbräu.

Da oltre 400 anni questa imponente struttura è il simbolo della città. Il Duomo di Salisburgo è il punto di attrazione visivo e spirituale del centro storico della città. La sua sontuosa facciata è al tempo stesso lo scenario più noto del Festival di Salisburgo. Hugo von Hofmannsthal non avrebbe potuto trovare una sede più imponente, per inscenare il suo dramma Jedermann, della facciata principale del Duomo di Salisburgo con le sue quattro statue monumentali: gli apostoli Pietro e Paolo e i patroni della città Rupert e Virgilio.


Il centro storico di Salisburgo

La costruzione del Duomo di Salisburgo ebbe inizio sotto il vescovo Virgil

La struttura fu incendiata nel 1167 dai seguaci dell’imperatore Barbarossa. L’arcivescovo Corrado III di Wittelsbach fece ricostruire il Duomo più imponente di prima.  Nel 1598 un nuovo incendio distrusse parzialmente il Duomo. Al tempo l’arcivescovo di Salisburgo era Wolf Dietrich. Decise di abbattere le mura restanti del Duomo per erigere una struttura ancora più possente. Non riuscì mai a realizzare il suo proposito.

https://cdn.kasererbraeu.at/wp-content/uploads/2016/12/salzburger_dom_01.jpg

A causa delle ostilità con la Baviera, Wolf Dietrich fu imprigionato da suo nipote e successore, Markus Sittikus, nella fortezza di Hohensalzburg. Markus Sittikus incaricò Santino Solari della ricostruzione del Duomo. 14 anni più tardi l’edificio del primo barocco fu ultimato da Paride Lodron. Ancora oggi gli epitaffi accanto all’altare maggiore testimoniano della collaborazione nella costruzione tra Lodron e Sittikus. Uno degli elementi architettonici di gran valore del Duomo di Salisburgo è il fonte battesimale. È stata realizzato nel 1321 e quindi è più antico del Duomo stesso. Wolfgang Amadeus Mozart è stato battezzato proprio in questo fonte battesimale. Anche Joseph Mohr, autore del canto natalizio “Stille Nacht” (Astro del ciel), ricevette in questo fonte battesimale il sacramento del battesimo.


Per maggiori informazioni sulla storia di Salisburgo vi consigliamo di visitare il museo di Salisburgo nella Neue Residenz direttamente dietro al Duomo di Salisburgo. Oppure potete chiedere qualche informazione alla reception dell’hotel Kasererbräu! Saremo lieti di ricevere la vostra richiesta di prenotazione senza impegno.